Progetto Pedagogico

Oltre all’organizzazione di concerti, presentazioni di libri e altri eventi, il festival è orgoglioso di presentare un progetto educativo, che si inscrive più generalmente nella ricerca di una modalità di creazione collaborativa e di scambio reciproco.

Questa componente, possibile grazie alla collaborazione con l’APIRP (Associazione Insegnanti d’Italiano della Regione di Parigi) vede la partecipazione di oltre 200 allievi delle scuole superiori e medie che studiano la lingua italiana.

Obiettivo principale del Festival è rinnovare i legami culturali tra Francia e Italia, in un ideale di scambio e condivisione. L’ ambizione è quella di gettare basi fertili affinché questo legame continui attraverso il coinvolgimento di centinaia di giovani.

Questi ultimi, provenienti dalle scuole delle accademie di Parigi, Créteil e Versailles, hanno avuto l’opportunità di discutere con i nostri cantautori del loro percorso artistico e dei testi delle loro canzoni. In seguito a questi scambi e ad un’analisi guidata dai docenti, gli studenti sono stati invitati a scrivere un testo che presenti uno ad uno gli artisti durante il festival.

La canzone d’autore racconta la storia, collettiva e individuale, passata e presente.
Ciò fa sì che, avvicinandosi alla canzone d’autore italiana, i giovani francesi coinvolti dal progetto scoprano la cultura del loro vicino europeo.
Musica e linguaggio sono quindi nostri alleati fondamentali in questa missione, il primo in quanto potentissimo vettore culturale, e il secondo in quanto mezzo di integrazione per eccellenza.

Questo lavoro con gli alunni darà vita a due momenti molto significativi :
– Il 13 Maggio (dalle 10.00 alle 13.00) un grande incontro al Lycée Jacques Decour (Paris 9e) fra  i 10 artisti italiani, gli insegnanti e i loro allievi (205 in tutto) avrà come obiettivo la conoscenza reciproca in presenza, dopo quella via internet, ed un intenso scambio in parole e musica.
– Il 13 e il 14 Maggio, in occasione delle due serate di concerti all’Espace Jemmapes (Paris 10e), ogni artista sarà introdotta/o da una presentazione in francese realizzata dagli studenti con cui aveva lavorato in precedenza. E alla fine dell’esibizione ci sarà un’intervista da parte dell’insegnante al quale è stato associato per questo lavoro didattico.

Ecco tutti i tandem artista/insegnante:

Serata-concerti 13 maggio:
1 – Giorgia Zangrossi / Elena Turi (College Jean Lurçat 93200 Saint-Denis).
2 – Gigi Marras / Romina De Lucia (Collèges Théophile Gautier et A.Maurois 92200 Neuilly-sur-Seine)
3 – Paolo Capodacqua / Carlo Turnani ( Lycée Jules Ferry 75009 Paris)
4 – Erica Mou/ Ilaria Madonna (Lycée Suger, 93200 Saint-Denis)
5 – Edoardo De Angelis / Agnieszka Balandard (Lycée Parc de Vilgenis 91305 Massy)
Serata-concerti 14 maggio:
1 – Mirco Menna / Katia Rotiroti (Lycée Montaigne 75006 Paris)
2 – Giua (Maria Pierantoni)/ Sandra Millot (Lycée Buffon 75015 Paris) ESABAC
3 – Max Manfredi / Nadia Matranga (Cité Scolaire Henri Wallon 93300 Aubervilliers)
4 – Erica Boschiero / Teresa Compagna (Lycée / Collège Jacques Decour 75009 Paris)
5 – Peppe Voltarelli / Olivier Morin (Lycée Paul Bert 75014 Paris)